Inside the Beauty Case

Posts Tagged ‘zona T

2 prodotti in 1. Shine-Up Powder di ZAO Organic Make Up è un illuminante di ultima generazione ricavato dalla polvere di bambù micronizzata.

Una vera polvere magica iridata che dona luminosità agli occhi e ad alcune parti del viso grazie alla sua capacità di catturare la luce.
La texture cipria lo rende adatto a tutti i tipi di pelle, anche quelle a tendenza grassa, e garantisce un effetto glowy in tutta leggerezza. Si applica dopo il fondotinta o la cipria.

 

Shine-UpPowder-ZAO-1

 

Tra artigianato e modernità, il boîtier in bambù laccato viene offerto con raffinatezza e originalità in una pochette di cotone per meglio proteggere questo scrigno.
Non a caso, i prodotti del marchio distribuito da Cosm’Etika Svizzera si prestano a delle idee regalo grazie alla splendida presentazione e all’aspetto ludico delle ricariche.

 

Shine-UpPowder-ZAO-2

 

Shine-Up Powder puó essere utilizzato sia sul viso che per completare il make-up occhi, a seconda dell’effetto che si vuole dare.

Utilizzo come ombretto:
Sotto le sopracciglia per ridurre l’effetto “palpebra cadente”, nell’angolo interno dell’occhio per aprire lo sguardo, a raso delle ciglia inferiori, su tutta la palpebra mobile (con l’aiuto del pennello lingua di gatto) per uno sguardo raggiante.

Utilizzo viso:
Con le dita o il pennello sfumino in piccoli tocchi (evitando la zona T se troppo brillante), sull’alto degli zigomi, le tempie, il setto nasale e il contorno labbra (arco di Cupido) per un sorriso sexy.

 

Shine-UpPowder-ZAO-3

 

Come sempre per i prodotti ZAO, grazie al sistema di ricarica facile e ludico, si può facilmente sostituire il prodotto in modo economico ed ecologico ricomprando solo la ricarica.
Si conserva così il contenitore in bambù per riutilizzarlo come si vuole.

 

Da due mesi sto utilizzando un’accoppiata di prodotti che, visti i risultati positivi già dopo le prime due settimane di uso costante, vorrei consigliare a chi, come me, ha la pelle grassa ed è alla ricerca di un ottimo riequilibrante da usare dopo il detergente ed anche di una lozione per il viso da utilizzare in generale dopo la pulizia che sia sebo assorbente.
I prodotti di cui parlo fanno parte della linea Skin Mat di Daphin. Si tratta di una gamma del marchio appartenente a The Estèe Lauder Companies Inc. specifica per pelli miste e grasse con il problema dell’eccesso di sebo. Come si capisce già dal nome della gamma in questione, stiamo parlando di due proposte di skincare adatte particolarmente a chi vuole ridurre drasticamente il fastidioso effetto lucido tipico della pelle “oliosa”, così da dare, al contrario, un effetto opacizzante al proprio viso che duri diverse ore, possibilmente per gran parte della giornata.

darphin linea skin mat 1

DARPHIN - Skin Mat Sérum Equilibrant e Skin Mat Fluide Matifiant (packaging esterno)

Sérum Equilibrant e Fluide Matifiant, le due referenze Darphin di cui stiamo parlando, sono un’ottima soluzione in questo senso e, tra i tanti aspetti positivi dei due prodotti, vi è il fatto che basta una dose minima per avere ogni volta una pelle che si mantiene detersa in profondità e che sia liscia ed idratata senza dover ricorrere a creme troppo ricche. L’importante è essere sempre costanti nell’utilizzo dei prodotti stessi, che vanno applicati sul viso quotidianamente.

Se opacizzare è il vostro imperativo, le parole d’ordine sono, allora, Skin Mat Siero Equilibrante e Skin Mat Fluido Opacizzante di Darphin.
La linea Skin Mat del marchio Darphin – che in Italia è parte integrante di Estèe Lauder Srl – comprende anche un terzo prodotto, Soin d’Arôme au Niaouli, da utilizzare la sera prima della crema o del fluido opacizzante.
Aiutando ad assorbire gli eccessi di sebo, diminuendo l’aspetto dei pori e affinando la grana della pelle – senza, però, seccarla – i prodotti di questa linea sono l’ideale per le pelli miste e grasse che presentano luminosità e pori dilatati. E già dopo 8 settimane di utilizzo posso dirlo in prima persona, avendo beneficiato dei primi risultati a meno di un mese dall’inizio del trattamento.

darphin linea skin mat 2

DARPHIN - Skin Mat Sérum Equilibrant e Skin Mat Fluide Matifiant

Utilizzo sia il siero che il fluido ogni giorno, insieme. Prima l’uno – come post-detersione mattutina del viso – e poi l’altro. Il primo uniforma e leviga la pelle, lasciandola pulita e riducendo il sebo in eccesso. Nonostante non sia un prodotto eslofiante, lascia la pelle liscia a lungo. Il secondo, dalla texture molto leggera, idrata la mia pelle lasciandola libera di respirare e, soprattutto, non creando quel fastidioso effetto lucido che normalmente avrei nella “classica” zona T già poco dopo essermi lavata la faccia e aver messo la crema.
Ho notato, inoltre, soprattutto col il passare del tempo (e, quindi, con l’uso costante dei due prodotti) che la pelle del mio viso risultava sempre più luminosa e quasi rilassata, come se avesse ritrovato lo splendore dei tempi migliori. Oltre ad essere di un colorito opaco e più uniforme.

darphin linea skin mat 3

DARPHIN - Skin Mat Sérum Equilibrant

Il Sérum Equilibrant di Darphin dà risultati soddisfacenti non solo per quanto concerne l’eccesso di sebo, aiutando l’epidermide a ritrovare il suo equilibrio, ma anche nella riduzione della comparsa dei pori dilatati.
Va applicato ogni mattina: 3 gocce su viso e collo perfettamente detersi con sfioramenti ascendenti dalla zona mediana del viso verso l’esterno. Completare il trattamento con il Fluide Matifiant, dalla formula leggera ed oil free. Ne basta una piccola quantità su viso, collo e décolleté. E lascia sul viso (e sulle mani) una deliziosa e delicata fragranza, il che rappresenta, a mio parere, un ulteriore punto a suo favore.
Prima del siero, per detergere il viso, chi la pelle mista o grassa può utilizzare il Gel Mousse Purifiant.

darphin linea skin mat 4

DARPHIN - Skin Mat Fluide Matifiant

I prodotti Darphin sono in vendita in Italia in farmacia. Per conoscere quella più vicino a voi utilizzate l’elenco del menu a tendina dello store locator.

darphin linea skin mat 5

DARPHIN - Skin Mat Fluide Matifiant (prodotto aperto)

Voto: 9/10.

In questo periodo sto usando un prodotto del marchio Skeen+ che mi sento di consigliare a chi, come me, ha la pelle grassa. Si chiama Poudre Mate Refiner/Refining Matt Powder ed è una particolare una polvere che si trasforma, sulla pelle, in una crema dalla texture morbida e ultra fresca. La sua struttura in polvere, senza ingredienti grassi, lascia la pelle perfetta per diverse ore senza quel fastidioso effetto lucido (in particolare nella cosiddetta “zona T”) tipico di chi ha la pelle grassa o anche mista.

 

skeen+ poudre mate refiner della linea skeen solutions 1

SKEEN+ - Refining Matt Powder (ADV prodotto)

 

Ho iniziato ad utilizzare Poudre Mate Refiner un paio di mesi fa e ne sono rimasta piacevolmente colpita, dato che davvero pochissimi prodotti funzionano da sebo assorbenti per la pelle grassa anche dopo le primissime ore. Non posso, quindi, che fare una recensione positiva di questo prodotto di un brand ancora poco conosciuto nel nostro Paese (e che inizialmente era nato soprattutto come produttore di prodotti per gli uomini), ma che sta allargando le sue proposte, conquistando più fasce di pubblico e clientela.

Il prodotto in questione fa il suo lavoro quando si tratta di pori e di pelle lucida. Chi ha la pelle grassa sa bene che, a causa del sebo in eccesso dovuta ad una smisurata attività delle ghiandole sebacee, i pori si deformano e si dilatano, la pelle diventa lucida, il micro-relief diventa irregolare ed il colorito si spegne. Questo fenomeno, chiamato iper-seborrea, diventa più intenso la notte, ed è per questo che le imperfezioni sono visibili già dalla mattina, fino ad accentuarsi nell’arco della giornata.

E’ in questi casi che la speciale polvere densa studiata dai laboratori Skeen+ entra in gioco, riducendo al minimo i pori e sviluppando un effetto astringente che ne diminuisce il diametro. In questo modo, con l’uso costante e quotidiano del prodotto, l’azione opacizzante della polvere fa il suo dovere, eliminando gli eccessi di sebo in superficie (grazie soprattutto alla presenza di zinco) e riducendo le imperfezioni della pelle del viso, che viene purificata dagli agenti antisettici e antibatterici presenti nella formula.

 

skeen+ poudre mate refiner della linea skeen solutions 2

SKEEN+ - Refining Matt Powder (Prodotto chiuso + Packaging)

 

Per applicare Poudre Mate Refiner sul viso basta versare una piccola quantità di polvere sulle dita. Dopo pochissimi secondi questa sarà divenuta una leggera cremina che basterà stendere sul viso (consiglio di insistere in particolare su naso e fronte o comunque sulle zone più critiche).
Per un risultato soddisfacente il prodotto va utilizzato ogni mattina, da solo o dopo la crema da giorno. Nel resto della giornata, se necessario, si potrà ricorrere a piccoli ritocchi per mantenere fresca ed opacizzata la pelle del viso.

 

skeen+ poudre mate refiner della linea skeen solutions 3

SKEEN+ - Refining Matt Powder (Prodotto aperto + Packaging)

 

Skeen+ propone trattamenti anti-età e di cura della pelle del viso a base di potenti attivi che uniscono una qualità di gamma alta all’expertise dermatologica.
Il marchio, oggi distribuito da Sephora, nasce nel 2006 da un’idea di Pedro Garcia Maggi, esperto in dermo-cosmetica, che ha dato il suo esperto apporto già in Europa, Stati Uniti e Asia. Ha coinvolto nel suo progetto grandi esperti nel campo della farmacia, biochimica e dermatologia, dando vita a formule ultra-efficaci e tollerate da ogni tipologia di pelle.

Refining Matt Powder/Poudre Mate Refiner è in vendita presso i beauty stores Sephora insieme agli altri prodotti del range Skeen Solutions, la gamma anti-aging di skin care di Skeen+ che comprende anche Illuminating Care Powder/Poudre Soin Lumière e Perfect Eyes Powder/Poudre Perfect Yeux. Una linea adatta sia alle donne che agli uomini e a tutti i tipi di pelle.

 

skeen+ poudre mate refiner della linea skeen solutions 4

SKEEN+ - Illuminating Care Powder, Perfect Eyes Powder, Refining Matt Powder

 

Voto: 9/10



Stanca di quei fastidiosi brufoli che mi comparivano sul mento e sulla fronte, soprattutto causa del nostro periodo mensile, avevo deciso che era ora di combattere ed eliminare “gli indesiderati”. E l’ho fatto sperimentando uno dei “classici” di Lush, che sembrava fare proprio al caso mio: Brufolo Bill (nome originale: Grease Lightning).
Ovviamente l’uso di questo prodotto non esclude gli altri, in quanto è comunque necessario che ci sia una buona pulizia del viso giornaliera con detergenti e scrub. Però questa via è il modo più veloce per ottenere ottimi risultati!

 

brufolo bill lush 1

LUSH - Brufolo Bill/Grease Lightning (Packaging prodotto)

 

Sfogliando, come ogni giorno, il mio Lush Times – il giornale/catalogo del brand britannico – lo sguardo mi è caduto su questo prodotto e ho deciso di comprarlo affidandomi al caso visto che sulla descrizione c’era – e c’è tutt’ora – scritto “il cancella-brufoli più veloce del West”.
Devo ammettere che l’ho preso un po diffidando del “miracolo”, perché mi sembrava alquanto impossibile che potesse cancellare i brufoli velocemente. Ma Brufolo Bill mi ha piacevolmente sorpreso, ben oltre le mie aspettative.

Alla vista si presenta come un gel trasparente e ha un buon profumo di tea tree. L’applicazione è semplice, in quanto basta metterne un po’ sul dito e tamponare il prodotto sul punto interessato. Mano a mano che si asciuga, Brufolo Bill crea una pellicina opaca e, lasciata agire, questa aiuterà a seccare il brufolo. Più resta in posa, meglio svolgerà la sua funzione, quindi consiglio di applicarlo la sera prima di andare a dormire o comunque quando avete abbastanza tempo prima della nuova detersione del viso. La pellicina che si crea, non essendo trasparente, potrebbe darvi fastidio alla vista: per rimuoverla basterà semplicemente grattarla via oppure, come faccio io, applicarci sopra un pizzico di crema e la sensazione di secchezza scomparirà all’istante.

Se il prodotto viene usato sul brufolo “maturo” dovrete avere un po’ di pazienza (un giorno o due per renderlo secco), mentre sul brufolo che sta per spuntare basterà mettere il prodotto e nel giro di poco scomparirà. Soprattutto se fate due o tre applicazioni al giorno.

Brufolo Bill è ottimo soprattutto per quelle macchioline rosse che precedono il brufolo e che, proprio grazie a questo particolare siero gelatinoso creato da Lush, vengono eliminate nel giro di pochissimo tempo. Naturalmente, prima riuscirete a precedere il brufolo più leggera sarà la vostra agonia.

 

brufolo bill lush 2

LUSH - Brufolo Bill/Grease Lightning (Consistenza del prodotto sulla mano)

 

Come prodotto l’ho trovato molto utile anche quando mi è capitato di provare prurito sul collo con la comparsa di piccoli puntini rossi: un giorno, senza pensarci, ho spalmato sopra Brufolo Bill ed è scomparso il fastidio poco dopo.
Questa “magia” è in realtà facilmente attribuibile ai vari componenti di questo preparato magico: il tea tree ha una funzione antinfiammatoria con efficacissime proprietà antisettiche ed è, inoltre, indicato per il trattamento di irritazioni cutanee, punture di insetti, scottature e molti altri usi; l’aloe vera calma le irritazioni cutanee e aiuta la cicatrizzazione; la lavanda riequilibra la produzione di sebo, oltre ad essere anch’essa usato per aiutare a ridurre i brufoli.

Inizialmente applicavo Brufolo Bill anche prima di stendere il fondotinta, sui punti più grassi del viso: sulla fronte, sul naso e sul mento. Lo distribuivo omogeneamente in modo da rendere meno grassa la parte interessata e per evitare l’insorgere di quell’effetto lucido odiato da tutte noi.

 

brufolo bill lush 3

LUSH - Brufolo Bill/Grease Lightning

 

Brufolo Bill / Grease Lightning costa in Italia € 8.25 per 45 grammi di prodotto. Non spaventatevi, però:sono soldi ben spesi e se usato in caso di necessità vi durerà a lungo.
E’ stato uno dei primi prodotti Lush che ho comprato e devo ammettere che per me fa ormai parte dei “mai più senza”!

 


Inside the Beauty Case – Il blog


Novità, classici, recensioni, opinioni ed informazioni dal mondo della cosmesi femminile

Archivio

Categorie

Autori del blog

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 191 follower

Seguici su Twitter

Diventa fan su Facebook

La fanpage di Inside the Beauty Case su Facebook

Calendario

settembre: 2018
L M M G V S D
« Mag    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Attenzione

Questo blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica, pur essendo l'amministratrice dello stesso una giornalista. "Inside the Beauty Case", pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Il blog, inoltre, non è in alcun modo legato ad aziende di cosmesi, per cui ogni contenuto è da ritenersi libero da influenza o legame con attività commerciali di qualsivoglia marchio del settore.

Make Up Awards 2011

Make Up Awards 2011 by MakeUpWorld Italia

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Blog360gradi – L’aggregatore di notizie a 360 gradi provenienti dal mondo dei !

intopic.it

Credits

Grafica: Annarita Zito
Tema: Design Disease per WordPress
Gestione Contenuti: Annarita Zito
Impaginazione: Annarita Zito

Annunci