Inside the Beauty Case

Posts Tagged ‘Custom Eyes Mascara

Oggi nelle sale cinematografiche italiane esce il film Burlesque, con Cher e Christina Aguileira. Una pellicola molto attesa non solo per le due eccentriche e celebri protagoniste, ma per tutto quel mondo fascinoso e charmant che racchiude la cultura del Burlesque. Sarà forse per quel fascino vintage da pin up oppure per il grande successo ottenuto dalla più famosa icona di quest’arte, Dita Von Teese,  ma pare che tutto del Burlesque sia tornato ad affascinare l’universo femminile: locali e riviste sembrano esserne letteralmente invasi, nascono trasmissioni televisive tematiche e  in tutte le città ci sono corsi per imparare questa disciplina che sembra essere una vera e propria arte.

 

miss burlesque revlon 1

REVLON - Look da Miss Burlesque (Vecchie e nuove campagne Revlon a confronto con le icone del Burlesque - es. 1)

 

L’ origine del Burlesque risale alla seconda metà del 1800, in Inghilterra, durante l’età Vittoriana:  era uno spettacolo che parodiava il mondo e le abitudini dell’aristocrazia e dei ricchi industriali, per divertire le classi meno abbienti. C’era una trama, per quanto esile; delle canzoni, dei numeri di ballo, tanta comicità. Ma per mantenere vivo l’interesse del pubblico, già negli anni ’60 dell’ 800 comparivano delle donne poco vestite.

I primi burlesque americani di Broadway fecero, per il tempo, numeri da capogiro, divenendo a tutti gli effetti un fenomeno di massa. La novità dello striptease arrivò col tempo e nel ‘900 gli spettacoli divennero sempre più audaci. Poi, negli anni ’20, la moda si esaurì. I teatri impiegati per anni nel burlesque, lentamente, chiusero tutti e i relativi proprietari incontrarono seri problemi, persino la parola “burlesque” era diventata fuorilegge. Bisognerà aspettare la generazione degli anni ’90 per avere un ritorno a questa cultura.

 

miss burlesque revlon 2

REVLON - Look da Miss Burlesque (Vecchie e nuove campagne Revlon a confronto con le icone del Burlesque - es. 2)

 

Oggi, nell’epoca del terzo millenio, il burlesque è innanzitutto una forma di spettacolo divertente e triviale, che mette in burla anche il sesso. Sarà forse per quel fascino vintage da pin up oppure per il grande successo ottenuto dalle nuove protagoniste di quest’arte. Fatto sta che il burlesque è più di una moda passeggera e, soprattutto, è amatissimo in particolare dalle donne.

Il Burlesque non è solo intimo, non è solo pizzo e audacia nel vestire: trucco, capelli e accessori sono ingredienti fondamentali per dar vita alla seduzione. Non possono, quindi, mancare scarpe con tacchi a spillo e zeppe vertiginose,  capelli che ripropongono le pieghe anni ’50, superlaccati e con tante forcine ed un trucco con labbra rosso fuoco! Revlon, allora, non può non proporvi un look per una perfetta Miss Burlesque e per far questo si è ispirata anche alle dive delle campagne storiche degli anni ’70.

 

miss burlesque revlon 3

REVLON - Look da Miss Burlesque (Vecchie e nuove campagne Revlon a confronto con le icone del Burlesque - es. 3)

 

LABBRA: Focus centrale sono le labbra  rosso vermiglio, rosso fuoco. Revlon consiglia di “infiammare” le labbra con il ColorBurst Lipstick nella variante True Red con l’aggiunta del fantastico ColorBurst Lipgloss nel colore Fire per labbra spietate, più lucide di un effetto vernice.

OCCHI: Gli occhi sono enfatizzati da un tratto definito, preciso e professionale di Colorstay Liquid Eye Pen Black (nero) con applicatore di alta precisione e acquistano luce e brillantezza, con l’ ombretto “argento”
Revlon Luxurious Color Perle Eye Shadow Glistening Snow per un effetto siderale o se volete più un effetto “oro” il nuovo Sparkling Gold, che crea un punto di luce totale. Tocco finale il nuovo Custom Eyes Mascara, un vero e proprio gioiello di ingegneria, che ruotando il tappo nella posizione 1 dona alle ciglia un effetto di massima lunghezza ed estremo volume.

VISO: L’incarnato deve essere uniforme, liscio, etereo, effetto porcellana è quindi consigliabile la nuova cipria PhotoReady Powder, setosa e confortevole, arricchita con pigmenti fotocromatici che catturano e riflettono la luce per mimetizzare ogni tipo di imperfezione e donare al viso radiosità. Consigliata la tonalità fair/light. A seguire il fondotinta Photoready Makeup, liquido o compatto a secondo del tipo di pelle per donare un aspetto vellutato e omogeneo sul quale poi applicare un velo di Terra Solare Glitter per dare un tocco di luce in più.

UNGHIE: Le unghie si trasformano in 10 favolosi rubini in tinta con le labbra con lo smalto Revlon Nail Enamel, nella tonalità  Revlon Red.

 

miss burlesque revlon 4

REVLON - Look da Miss Burlesque (ColorBurst Lipstick True Red, Colorburst Lipgloss Fire, Luxurious Color Perle Eye Shadow Glistening Snow, Custom Mascara, ColorStay Liquid Eye Pen Black)

 

La magia del Burlesque, però, non è solo in trucchi e abiti. E anche in quell’atteggiamento di charme e audacia che ogni donna deve conquistarsi! Pronta a trasformarti in una seducente Miss Burlesque con le proposte make up di Revlon?

 

miss burlesque revlon 5

REVLON - Look da Miss Burlesque (PhotoReady Makeup, PhotoReady Makeup Compact, PhotoReady Powder, Nail Enamel Red)

 

Annunci

Il nuovo mascara Revlon Custom Eyes è un vero e proprio gioiello di ingegneria, che consente di creare due look  differenti con un solo geniale spazzolino. Ruotando il tappo si potranno infatti creare due diversi effetti:

Posizione 1 – massima lunghezza e spessore
Posizione 2 – massima lunghezza e definizione

CustomEyes è il primo mascara di Revlon ad avere le setole che si modificano a seconda dell’effetto che si vuole ottenere sulle ciglia. L’effetto meccanico dell’applicatore rivoluzionario agisce, inoltre, in sinergia con l’esclusività della formula ricca di cere e componenti con proprietà infoltenti, nutrienti e protettive, per un risultato eccezionale.

 

custom eyes mascara di revlon 1

REVLON - Custom Eyes Mascara (ADV con Jessica Biel)

 

L’APPLICATORE
Ruotando il tappo l’applicatore si modifica: “setole fitte” per garantire lunghezza e definizione oppure “setole separate” che allungano e danno spessore alle ciglia.

LA FORMULA
La tecnologia “flexible film”, in sinergia con derivati dell’olio di jojoba, aiuta a donare volume alle ciglia con una applicazione scorrevole ed uniforme: le ciglia risultano più definite, corpose, lucide e setose. Le cere d’api e di carnauba assicurano flessibilità impedendo la formazione di grumi mentre il silicone apporta lucentezza e scorrevolezza nell’ applicazione.
I filmogeni flessibili avvolgono le ciglia rendendole immediatamente più corpose e folte senza incollarle o appesantirle. ll nuovo mascara non macchia, non cola, non forma grumi e si elimina senza difficoltà anche con il più delicato degli struccanti occhi.

BENEFICI
Lunghezza / DefinizioneLunghezza /Volume
Colore ultra ricco, intenso e luminoso
Efficace azione protettiva. Lunga durata, resistenza all’acqua, comfort persistente.
Applicazione facile e veloce e risultato sempre impeccabile
Oftalmologicamente testato

USO
Applicare sulle ciglia pulite ed asciutte, una o più volte secondo l’intensità desiderata.

PRESENTAZIONE
Fialoide nero con  banda argento e logo Revlon.
Disponibile nella tonalità Blackest Black, Blackened Brown e Waterproof

PREZZO AL PUBBLICO (INDICATIVO DI POSIZIONAMENTO)
Euro 17,50 – in offerta lancio a Euro 13.50
In vendita da fine febbrio (Blackest Black) e da aprile (Blackened Brown e Waterproof).

 

custom eyes mascara di revlon 2

REVLON - Custom Eyes Mascara

 


Inside the Beauty Case – Il blog


Novità, classici, recensioni, opinioni ed informazioni dal mondo della cosmesi femminile

Archivio

Categorie

Autori del blog

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 191 follower

Seguici su Twitter

Diventa fan su Facebook

La fanpage di Inside the Beauty Case su Facebook

Calendario

ottobre: 2019
L M M G V S D
« Mag    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Attenzione

Questo blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica, pur essendo l'amministratrice dello stesso una giornalista. "Inside the Beauty Case", pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Il blog, inoltre, non è in alcun modo legato ad aziende di cosmesi, per cui ogni contenuto è da ritenersi libero da influenza o legame con attività commerciali di qualsivoglia marchio del settore.

Make Up Awards 2011

Make Up Awards 2011 by MakeUpWorld Italia

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Blog360gradi – L’aggregatore di notizie a 360 gradi provenienti dal mondo dei !

intopic.it

Credits

Grafica: Annarita Zito
Tema: Design Disease per WordPress
Gestione Contenuti: Annarita Zito
Impaginazione: Annarita Zito

Annunci