Inside the Beauty Case

Rughe e imperfezioni? Per combatterle Lancôme ha creato Visionnaire

Posted on: 16 settembre 2011

Arriva anche sul mercato italiano l’ultima novità di casa Lancôme in fatto di cura della pelle e dei segni del tempo sul viso. Si chiama Visionnaire, infatti, il correttore fondamentale della pelle appositamente studiato dai laboratori della maison transalpina per limitare le rughe, correggere le imperfezioni della pelle e diradare i pori, così da dare uniformità al viso e all’incarnato.

Non solo un anti-rughe. Visionnaire Advanced Skin Corrector di Lancôme è il primo trattamento con LR2412 in grado di ricreare fondamentalmente una pelle perfetta. Risultati: rughe, pori ed imperfezioni sono corretti.

 

visionnaire lancome 1

LANCOME - Visionnaire (ADV online)

 

Per la prima volta, una molecola è stata concepita per “auto- diffondersi” nei diversi strati della pelle, anche i più profondi. Al suo passaggio, innesca una serie di micro-trasformazioni dei tessuti.
Tolleranza ottimale.
Da usare tutto l’anno, mattino e sera, anche sul contorno occhi.

 

visionnaire lancome 2

LANCOME - Visionnaire

 

Prezzo:
Formato da 30 ml – 95,70 euro
Formato da 50 ml – 120,50 euro

 

Annunci

45 Risposte to "Rughe e imperfezioni? Per combatterle Lancôme ha creato Visionnaire"

È vergognoso che una crema per il viso abbia un costo cosi elevato…

Mi piace

Iole, non mi sembra proprio che si tratti di una semplice crema per il viso! Senza contare che dietro vi è il Laboratorio di Ricerca Lancome : non è certo una cremina qualsiasi da mercato (con tutto il rispetto), tanto per intenderci.
Poi è chiaro che ognuno sceglie se comprarla o meno anche a seconda delle proprie tasche. Però parlare di vergogna non solo è improprio, ma anche più che esagerato!

Mi piace

credo che sarebbe stato giusto metterlo sul mercato ad un prezzo più basso per dare l’opportunità a tutte le persone di acquistarlo e verificarne l’efficacia e solo dopo alzarne il prezzo. In questo modo più gente avrebbe provato ed acquistato il prodotto e dopo, confermata l’ efficacia, ovviamente ci sarebbe stata più gente a comprare il prodotto anche ad un prezzo più alto..

Mi piace

E se poi quelle stesse persone iniziassero a lamentarsi dicendo “Perchè avete alzato il prezzo? Ora non compro più il proodotto!”?
Non pensare che chi lavora nel marketing di una grande azienda lavori ed agisca tanto per, senza pensare a quello che fa. E non dimenticare che dietro un prezzo ci sono anche costi e guadagni.
Anche per quello non possiamo parlare di GIUSTO (o NON GIUSTO). Non è che stiano chiedendo soldi per un diritto, bensì per un prodotto che viene venduti. E’ il mercato.
Chiaramente, chi non può permettersi o non vuole pagare determinate cifre semplicemente non acquista una determinata cosa.
Senza contare che non avvrebbe senso far pagare un prodotto di un certo tipo quanto uno che vale meno o che comunque è costato meno all’azienda produttrice.

Mi piace

Il problema e’ che per molti , 100 euri/i sono una sciocchezza, e in realtà cento euro non sono molti x un prodotto che dura serio e ben preparato… Io vorrei proprio capire la differenza, io l’ unica certa che ho constato, e’ che quelle sui 100 euro e 50 x il contorno occhi, sono certamente idratanti , non irritano e si assorbono completamente, quelle da banco e comunque sui 30 euri, non sono cosi’. E’ vero sono prodotti di lusso… Ciao
Ps : come va’ l’anno nuovo?

Mi piace

Il prezzo è nella norma se vogliamo tener conto dei brevetti e della ricerca scientifica dietro queste creme. Tanto per intenderci, è lo stesso ragionamento tra brevetti farmaceutici e farmaci generici 🙂

Mi piace

Giusta considerazione, Daniela. Grazie.

Mi piace

Ho acquistato questo siero…profumazione fantastica! Lo uso da molto poco…perciò non so riferire sui risultati…
Ma mi sorge un dubbio: qual’è la dose consigliata??? In profumeria non mi hanno dato una risposta…
Grazie per l’attenzione.

Mi piace

Dani, conviene basarsi sulle proprie necessità. Lì dove vedi che righette ed imperfezioni sono più consistenti, magari applicane una quantità maggiore.
Se lo usi mattino e sera, però, alla fin fine penso che una quantità minima vada più che bene, visto anche che si tratta di un prodotto piuttosto concentrato, per cui non c’è bisogno di usarne ogni volte grandi quanità perchè col tempo e le applicazioni abbia gli effetti desiderati.
Poi facci sapere come ti trovi.
🙂

Mi piace

io penso di comprarlo anche perchè sto usando genifique da un pò di mesi e ho visto risultati strabilianti. chissà con visionnaire. il prezzo? bè me lo farò regalare per i miei 40 anni!
rita

Mi piace

Auguri anticipati per il tuo compleanno, Rita!
🙂

Di Genifique di Lancome proprio l’altro giorno una persona mi stava parlando un gran bene… 😉

Mi piace

…Signore mie…ho 33 anni..e utilizzo Visionnaire di Lancome da 15 giorni….i risultati sono eccezionali….costa caro ma li vale tutti!!!..ho una pelle grassa con pori dilatati….nonostante l’abbia sempre curata da qualche giorno le mie amiche hanno notato il cambiamento domandandomi che tipo trattamento ho fatto al viso per avere una pelle così liscia e luminosa….io la consiglio!! 🙂

Mi piace

Ciao!
Posso chiederti se sei andata avanti con l’uso di Visionnaire e come sta rispondendo la tua pelle grassa??

Prima di spendere tutti questi soldi vorrei un parere in più!!

Grazie.

CenerAntola

Mi piace

Ciao!
Si,sto ancora usando Visionnaire, anche perchè nè basta veramente poco…e posso dirti che la mia pelle risponde bene….ovviamente ho mantenuto i trattamenti base che già usavo per la mia pelle..quale il detergente ed una crema anticomeidonica da utilizzare all’occorrenza…tutti rigorosamente di farmacia e consigliati da un dermatolgo….
Visionnaire è veramente un buon prodotto non ci sono dubbi..pori notevolmente ristretti e pelle liscia…per le rughe non so che dirti…ancora non ne ho 🙂 …(vantaggio della pelle grassa!!!)..ma prevenire è meglio che curare ..si dice…..
A disposizione per qualsiasi altra domanda!

Mi piace

a proposito di prezzi, io mi sono convinta di una cosa, se una crema non costa almeno 150 euro non vale molto, perchè calcolando la tassa sui cosmtici 20%, il guadagno del negoziante 70%?, la confezione il marchio, se non ha un prezzo simile evidentemente gli ingredienti non sono ne’ straordinari ne’ efficaci, che ne pensate, voi?

Mi piace

Dipende dal tipo di crema e dai risultati che “promette”: Di certo, in effetti, una crema anti-rughe davvero efficace non può costare poco, ammettiamolo.

Mi piace

grazie, ciao e buone Feste, soprattutto Natale…
sai, io per l’anno nuovo mi auguro facciano creme sempre più strepitose, perchè mi piacciono molto.
smack smack

Mi piace

Buonissime Feste, Mery!
😉

Mi piace

proviamo Visionnaire e vediamo se è vero…
però carissima, continuo a non capire come certi prodotti, tipo quelli che si vendono in farmacia, e tanto per citare una casa d.o.c.: R.O.C. (e scusa la rima) a prezzi molto diversi. in effetti questo vorrei capire la differenza…Dagli ingredienti è impossibile perchè sono scritti in piccolo e con dei nomi difficili da memorizzare, se poi facciamo un calcolo di questo tipo: 20euro x la marca, 10 x la confezione, 21% iva allo stato, il 50% al rivenditore (e forse anche il 75…) e poi io non me ne intendo, nè di ingredienti, nè di nulla, cioè so che il retinolo, il collagene sono dei buoni coadiuvanti, ma… bè mi piacerebbe capirci di più, anche perchè se ne valesse la pena sarei disposta anche a spenderli 300 euro, ma metti LaPrairie, per esempio, costa così cara, per via del franco svizzero? Ciao, carissima, buon Anno Nuovo, pieno di tante cose belle per tutti, smack smack.
Mery

Mi piace

Ritengo vadano considerati anche attività di laboratorio e relativa ricerca per arrivare alla creazione del prodotto.
Oltre ad agenti ed ingredienti eventualmente “nuovi” e di più difficile reperibilità.
Sarebbe interessante provare a fare una domanda del genere alle varie case cosmetiche e vedere quale di queste e cosa risponde.
🙂

Buon Annoooooo!!!!

Mi piace

Personalmente uso Visionnaire da una settimana ed i risultati sono strabilianti: pelle più liscia, luminosa e compatta…tant’è vero che qualcuno mi ha detto (visto che ero stata in vacanza anche per soli due giorni), se non ero stata in una beauty farm… quindi se gli altri si accorgono che il viso, il colorito, la compattezza della pelle è cambiata (in una settimana di applicazione) vuol dire che funziona, no? A prescindere dal giudizio altrui, l’ho notato personalmente e questo mi basta per valutare un prodotto. Voto 9!

Mi piace

…dimenticavo..per chi vive ai confini della Svizzera ha modo di acquistarlo ad un prezzo inferiore…io l’ho pagato 95 euro il 100 ml nella profumeria del Fox Town, credo sia a Mendrisio!!!

Mi piace

Ottima dritta per chi abita in zona, grazie!

Mi piace

uso visionaire da novembre e posso dire che è un ottimo prodotto. pelle fantastica, tutti mi fanno complimenti. in realtà ciò accade da quando ho iniziato ad utilizzare genifique lo scorso anno ( febbraio). provatelo se non l’avete ancora fatto, resterete sorprese.
Un’ultima cosa, genifique è durato d tantissimo: da febbraio a novembre!!!!!!Spero che V: abbia la stessa durata

Mi piace

Grazie Mara per averci detto la tua su questi due prodotti.
A chi consiglieresti l’uno e a chi l’altro?

Mi piace

Ciao ragazze, leggevo i vostri commenti, e credo di essermi convinta ad acquistare vissionaire..sn una ragazza di 25anni, e ho il viso pieno di imperfezioni, pori dilatati e segni, la cosa che mi fa più star male è ke nn sn nemmeno un tipo che schiaccia punti neri o cmq si distrugge il viso, eppure ho un viso bucato (tanto per intenderci) vorrei tanto che si riducessero i segni e i pori,,,vi prego ditemi ke funziona…

Mi piace

Ciao Valú!
Io ti consiglierei come prima cosa di usare un apposito detergente e uno scrub per il problema dei punti neri.

Mi piace

Ciao, anche se il post è dell’anno scorso, spero che qualcuno mi risponda lo stesso. Ieri in profumeria mi hanno dato da provare due campioni: uno di Visionnaire e uno di Gènifique. La commessa mi ha detto che devo usare questi due prodotti insieme e cioè prima mettere la crema idratante (Gènifique) e poi metterci sopra il siero (Visionnaire).
Sono un po’ perplessa: ho una pelle molto grassa e se applico troppi prodotti prima del fondotinta, dopo mezz’ora la pelle trasuda e il trucco diventa una schifezza. E’ proprio necessario abbinare la crema idratante al siero?

Mi piace

No, non é necessario. É un semplice consiglio che ti hanno dato in profumeria, ma la pelle del tuo viso la conosci solo tu.
Anche io ho la pelle grassa e non userei entrambi i prodotti insieme, in effetti. Soprattutto sotto il make up.

Mi piace

prima dobbiamo mettere 1 piccola dose come una nocciola di visionnaire sul tutto viso e anche contorno occhi, e dopo la crema genefique. I sieri dobbiamo mettere sempre prima della crema perché la pelle deve assorbire e non lasciare niente in superficie, giusto per questo dopo dobbiamo mettere l’idratante di giorno (fluido o gel per pelle mista/grassa) e il nutriente di notte.

Mi piace

Grazie per i tuoi utilissimi suggerimenti, Patry. Torna a trovarci, i contributi di voi utenti sono sempre graditi e preziosi.

Mi piace

per e-mail mi è arrival un comment che qui però non ho trovato, una ragazza scriveva che in profumeria la commessa le ha consigliato di mettere prima la crema e poi il siero, io invece so che si fa al contrario, prima si usa il siero e poi la crema, un make up artist, famoso, ho sentito che diceva che prima di tutto sarebbe meglio mettere un contorno occhi, poi il siero e poi la crema e dopo il primer
Io Visionnaire l’ho provato per una settimana, ma non mi è sembrato migliore di altri, infatti nella pubblicità, usano il volto di una donna giovane, secondo me una pubblicità, dovrebbe essere più veritiera, dovrebbero far vedere, una donna di età matura prima e dopo il trattamento.
Poi va da sé che ogni pelle risponde in modo diverso al trattamento…
Però se nella pubblicità si vedono volti che non hanno quasi bisogno di creme, secondo me non sono vere le cose che promettono.
ciao

Mi piace

Dipende molto dal tipo di pelle. Ad esempio, io ho al pelel grassa, quindi o uso un siero oppure una crema (leggera). Mai entrambi i prodotti.
La crema contorno occhi (o gel) é una cosa a parte, quindi va bene in qualunque caso.
Per quanto riguarda le donne bellissime e famose (e nonostante queste sempre ritoccate con il photoediting!) delle pubblicitá, non ti si puó dar torto. Peró tu che faresti se fossi un marchio, non affideresti la tua immagine allo stesso tipo di donna?
L’importante, per noi consumatrici, é ricordarci che quelle foto e quelle donne non sono necessariamente il risultato dell’uso di quel determinato prodotto e che, in fondo, siamo tutte diverse.

Mi piace

A ME PIACCIONO TUTTE LE TRASMISSIONI CHE PARLANO DI BELLEZZA, I PIù FAMOSI MAKE UP ARTIST, ASSERISCONO CHE UNA CURA PERFETTA DELLA PELLE SI FONDA SULL’USO DEI PRODOTTI SU CITATI, e nella giusta sequenza…(scusa se ho scritto in grande)…
per quanto riguarda la pubblicità sarebbe secondo me più vincente se si avvicinasse alla realtà…
tempo fa pareva ci fosse crisi nel mondo tessile, non so se voleva dire anche nel mondo della moda, certo è che se la moda, usa uno stereotipo magro, il mercato rimarrà sempre limitato…
Però se vendessero di più, i prezzi forse diminuirebbero e noi comuni mortali, potremmo andare alle sfilate e chissà, comprarci anche qualche abito.
Penso, che se tutti guadagnissimo di più l’economia girerebbe meglio, noi donne potremmo andare a fari i capelli e le cure di bellezza nei saloni, piuttosto che a casa, ma questo è un’altro discorso,
ciao e buona Festa a tutti/e
Smack

Mi piace

Ci sono anche i costi da considerare. Piú cosa ideare e mettere sul mercato un prodotto e piú questo costerá ai consumatori.
Grazie del tuo parere e buone feste anche a te.

Mi piace

“Ci sono anche i costi da considerare. Piú cosa ideare e mettere sul mercato un prodotto e piú questo costerá ai consumatori.
Grazie del tuo parere e buone feste anche a te.”

Si in verità lo credo anch’io,
per esempio ho visto un il make up artist di YSL utilizzare il famoso illuminatore, come base occhi, sempre, oltre a metterlo su tutte le altre parti dove in genere è abbastanza necessario per un bel trucco…
Si fa’ quel che si può certo…
Però ti voglioi raccontare una mia esperienza: ho dovuto sottopormi ad un intervento chirurgico, che mi ha causato dolori e abbastanza immobilitata per quindici giorni, e più, non avendo quindi molta voglia di stare sveglia , tolte le cose che si devono necessariamente fare per tenersi puliti, ho evitato ma anche con decisione, di non utilizzare nessuna crema, risultato?
quando ho utilizzarla, dopo circa una settimana, io la differenza aimè l’ho potuta constatare…
Dico aimè perchè a me piacciono le creme che costano dai 100 euri in su
Bacioni

Mi piace

Grazie del tuo feedback, Engy.

Mi piace

Non credo che acquisterò la crema della Lancome , il prezzo è troppo alto e non è accessibile al mio portafoglio. Con tutto il rispetto, ma non date la possibilità di acquistare tali prodotti a coloro i quali non possono permetterseli!!!!

Mi piace

Questo vale per qualunque cosa, che ci piaccia o no.

Mi piace

Ciao! oggi ho aquistato il cofanetto Visionnaire , include il siero, Genifique activateur jeunesse, e renergie multi-lift crema giorno e notte … sono un po confusa, come devo usare questi prodotti? , parlo del Visionnaire e del Genifique…
Grazie del aiuto e buone feste !

Mi piace

Dipende da quale trattamento della gamma hai (crema o siero?).
Qui puoi trovare informazioni utili della maison stessa:
http://www.lancome.it/it_IT/trattamenti/per-gamma/visionnaire/

Mi piace

Salve,
Non riesco a capire se va usata come siero i come crema.
Grazie

Mi piace

La gamma comprende siero, crema, trattamento notte e crema contorno occhi. Quindi dal prodotto da te acquistato.

Mi piace

È fantastico a me hanno detto 3 emulsioni
Io ho trovato il 100 ml a 143 euro.
Nn sn ricca ma ne vale la pena

Mi piace

Grazie del tuo feedback, Tamara. Sará certamente utile ad altre utenti.

Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Inside the Beauty Case – Il blog


Novità, classici, recensioni, opinioni ed informazioni dal mondo della cosmesi femminile

Archivio

Categorie

Autori del blog

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 189 follower

Seguici su Twitter

Diventa fan su Facebook

La fanpage di Inside the Beauty Case su Facebook

La fanpage di Inside the Beauty Case su Facebook

Calendario

settembre: 2011
L M M G V S D
« Ago   Ott »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Attenzione

Questo blog è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica, pur essendo l'amministratrice dello stesso una giornalista. "Inside the Beauty Case", pertanto, non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001.
Il blog, inoltre, non è in alcun modo legato ad aziende di cosmesi, per cui ogni contenuto è da ritenersi libero da influenza o legame con attività commerciali di qualsivoglia marchio del settore.

Make Up Awards 2011

Make Up Awards 2011 by MakeUpWorld Italia

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Blog360gradi – L’aggregatore di notizie a 360 gradi provenienti dal mondo dei !

intopic.it

Credits

Grafica: Annarita Zito
Tema: Design Disease per WordPress
Gestione Contenuti: Annarita Zito
Impaginazione: Annarita Zito

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: